31/03/2019 – Vivicittà

Tag

, ,

Domenica 31 Marzo si terrà la Vivicittà 2019, un evento volto a promuovere il movimento come stile di vita.

vivicitt25c325a0

Il punto di partenza e arrivo della corsa è Forte Marghera con la partenza fissata per le ore 9.30. Preghiamo quanti volessero partecipare di contattare Stefano Bevilacqua per l’iscrizione.

Il costo per la partecipazione è di 5 Euro.

17/03/2019 – 6a Maratonina della Vittoria

Tag

, , ,

Ieri, 17 marzo, alle ore 9.30 ha preso il via la 6a Maratonina della Vittoria. Partenza da Viale della Vittoria e arrivo in Piazza del Popolo a Vittorio Veneto.

logo-mdv-2019-500x180

Hanno concluso la mezza maratona undici atleti del nostro team. Primo dei nostri Filippo Dabalà con il tempo di 1h24m39s. Il suo tempo potrebbe anche sembrare alto ma poi consultando i suoi dati Garmin si va a scoprire che il percorso era leggermente ondulato e che Filippo aveva pianificato un lungo di 35 km. Dabalà conclude comunque 11.mo di categoria SM35.

Segnaliamo anche una ottima Ivana Vianello quinta in classifica nella categoria SF55 con il tempo di 1h51m58s.

Schermata 2019-03-18 alle 07.28.53Schermata 2019-03-18 alle 07.29.00 (1)

Complimenti a tutti i partecipanti che hanno corso a Vittorio Veneto!

17/3/19 – Lagoon Run

Tag

, ,

54433784_533683187157992_6016306865871257600_n

Eccoci, dopo una lunga attesa la Lagoon Run è arrivata!

Dopo numerosi sforzi da parte di Ferdinando, Simone e Francesco, i nostri compagni RTM e tutti gli altri collaboratori vediamo circa 900 atleti al via a Saccagnana, Treporti.

Oggi per me è stata una corsa diversa dal solito quindi vorrei descrivervela dal mio punto di vista, abbiate pazienza.

Mi metto d’accordo con il mio amico di sempre Luca che da poco si è avvicinato alla corsa, l’obiettivo è arrivare con le proprie gambe. Per lui correre per 10km è utopistico, quindi il piano è metà corsa e metà camminata. Diciamo che l’impazienza era palpabile tant’è che non riesco a fare la “mia preparazione pre-gara”, quindi senza le mie brioches e il caffè, affamato, comincio questa impresa. Noto subito che correre senza cercare di fare il tempo ti da il vantaggio di guardarti intorno e notare i colori della natura che si sveglia.

Tutto bene finché si sta sull’asfalto, un po’ meno sullo sterrato che per persone inesperte può essere insidioso, una caduta lungo l’argine mi fa presagire al peggio ma Luca si rialza. Lungo l’argine cerco la pace interiore ma dietro di me due signore si scambiano ricette di cucina, sopporto finché posso e poi mi giro seccato: “signora o la smette o mi invita a pranzo a casa sua!” Lei ride, io meno. All’ottavo km finisce l’argine ma prima dell’amato asfalto c’è una grande avversità, riusciamo a perdere solo qualche minuto al ristoro, stanchezza e fame sono sconfitte almeno per un po’.
Ecco, poche curve, si sente già lo speaker, gli applausi, il traguardo e poi PERSONAL BEST.
C’è solo un altra cosa che devo insegnare al mio amico, pizza in compagnia perché la corsa non è uno sport individuale.

Fabio Aidone

 

E come ogni anno ecco il primo premio come squadra più numerosa.

WhatsApp Image 2019-03-17 at 12.40.23

L’unico inconveniente è che qualcuno deve sacrificarsi e tornare a casa in bici.

0f8f2c30-4c7b-4f8f-ae17-836d276da4a9.jpg

Ancora un grazie agli organizzatori per la bellissima giornata.

WhatsApp Image 2019-03-17 at 21.09.54

WhatsApp Image 2019-03-17 at 19.35.56

WhatsApp Image 2019-03-17 at 15.58.29

16/03/2019 – Ultrabericus Trail

Sabato 16 Marzo alle ore 10,00 in Piazza dei Signori a Vicenza ha preso il via la Ultrabericus Trail una gara di ben 65 Km e 2.500 m D+ il cui percorso ha toccato il periplo dei Colli Berici, Arcugnano, Fimon, Villabalzana, Villaga, Grancona, San Gottardo, Perarolo, Arcugnano e con arrivo da dove si era partiti Piazza dei Signori.

Oltre alla gara principale c’era la possibilità di partecipare alla staffetta Twin che sempre sugli stessi dislivelli della gara principale prevedeva una prima sezione di 34 Km e una seconda di 31 Km e la gara da 22 Km chiamata Urban il cui percorso si sviluppava tra le vie del centro storico.

1022 i runner alla partenza sul percorso principale, 190 coppie nella staffetta e 428 quelli del percorso Urban.

Del nostro gruppo alla garadi 65 Km hanno partecipato Moris TosiReginaldo Chinellato. Ecco i loro tempi:

MORIS TOSI: 10h 35m 54s

REGINALDO CHINELLATO:12h 48m 02s

Ad entrambi vanno i complimenti da parte di tutto il Team per la difficilissima gara portata a termine.

whatsapp-image-2019-03-16-at-09.41.17.jpeg

Nella gara Urban sul tracciato di 22 km si sono invece messe alla prova Cristina Franceschi, Rossella Carnio, Katia Vecchiato, Arianna Zennaro, Paola Pedretti. Le nostre portacolori hanno disputato la gara tutte assieme tagliando il traguardo con un crono finale di 3 ore e 37 minuti. Bravissime!

WhatsApp Image 2019-03-16 at 10.42.28.jpeg

 

Test del nuovo Technogym Skillrun

Tag

, ,

Nei giorni scorsi il nostro atleta Francesco D’Angelo è stato contattato dalla palestra CUERPO FIT & PILATES di Jesolo (VE) per testare una nuova macchina della rinomata azienda Technogym: lo Skillrun. Si tratta di un innovativo tapis roulant che consente di eseguire allenamenti cardio e di potenza.

Francesco ci racconta di una esperienza super positiva con questo attrezzo e lo ringraziamo di averci rappresentato con i nostri colori nell’occasione.

Ecco alcune foto del test che ci ha inviato!

10/03/2019 – 45° RomaOstia Half Marathon

Tag

, , , ,

Testimonianza scritta dalla nostra Luisa Parisi che racconta la sua RomaOstia Half Marathon

“Alla Roma Ostia si vola”: è proprio vero! Domenica scorsa si è tenuta la 45ma edizione della (per i romani) famosissima Roma Ostia: un percorso che si snoda da Roma Eur fino al mare di Ostia. Un rettilineo di sali scendi, un percorso che i più esperti definisco “tecnico”, un appuntamento, insomma, imperdibile per i romani, tanto più perché è ad 1 mese dalla maratona di Roma. Da romana d’origine (e veneta d’adozione), l’ho scelta nel 2016 come mia prima mezza e quest’anno sono tornata perché invitata a far parte di una “festa” del running amatoriale, senza ossessione dei tempi. Ma torniamo a noi. Perché partecipare alla Roma Ostia? Innanzitutto perché il pacco gara ha le dimensioni di un trolley! E poi perché, se ben gestita, è una gara da personal. Non è “bella” sotto il profilo paesaggistico, a parte l’arrivo al mare, ma merita per tante altre ragioni. Per esempio perché, qualsiasi sia il tuo passo, corri con un fiume di persone. Chi vi partecipa sa di dover studiare il percorso e di dover correre di testa se vuole ottenere la miglior performance. Si parte in discesa ed inevitabilmente “a bomba”, per poi pagarlo appena inizia il saliscendi tipico della Capitale. Arrivati al decimo, inizia la “temuta” salita del Camping: circa 2 km (poco meno) di costante salita, che ti sembra terminare di lì a poco, mentre non finisce mai! È lì che due anni fa feci i conti con la mia impreparazione, trovandomi a camminare perché non avevo fiato. Quest’anno, con 3 anni in più di esperienza, posso dire con orgoglio di averla corsa tutta (a 7, ma son dettagli!) e che per un runner esperto è una salita assolutamente fattibile, ma da non sottovalutare perché a metà percorso. Dopo il camping, si deve arrivare circa al 13mo per liberare la mente e con serenità lasciarsi andare ed osare. Inizia la discesa! Il mare lo vedi prima all’orizzonte, poi sempre più vicino. Finalmente appare il pubblico che acclama ai lati delle strade, il “cinque” ai bambini e senti l’altoparlante dello speaker all’arrivo. Eppure mancano ancora due km. Due chilometri che volano, come voli tu verso il traguardo dei 21,100 km (così segna il mio Garmin) che da 45 anni regalano tempi record ai primi arrivati, ma anche agli amatori. Io avevo un compito diverso quest’anno: partecipare ad una festa del running correndo con parrucca blu in testa, arrivare con la mia “socia” runner del cuore e portare al traguardo un’altra amica, alla sua prima mezza. Missione compiuta: 2 ore e 25 di risate, conforto e “dai che stiamo arrivando!”. Commozione, abbracci, sorrisi, foto di rito. Ritiro il mio pacco Enervit, mi infilo l’imperdibile giacca impermeabile omaggio marcata “Roma Ostia”, prendo la mia medagliona, mangio un cucciolone gelato gentilmente offerto agli atleti, guardo il mare e, felice, penso: l’anno prossimo voglio rifarla!“

Luisa Parisi

 

Luisa non è la sola ad aver partecipato alla competizione. A difendere i nostri colori c’era anche Eleonora Palma che ha corso come pacemaker delle 3 ore per gli altri runner e fitwalker. Tempo perfettamente centrato!

Schermata 2019-03-11 alle 22.56.20

London The Vitality Big Half

Tag

, ,

Il nostro Nevio Paganin ha partecipato alla The Vitality Big Half con un tempo di 2:31:08 arrivando 43^ di categoria in una gara che conta più di 15mila concorrenti…e poi ci lamentiamo del traffico di Mestre…

Ecco il suo report!

Si è svolta domenica 10 Marzo a Londra la Vitality Half Marathon che ha visto alla partenza circa 15.000 atleti che hanno sfidato l’inclemenza del meteo.

Pioggia e un vento fortissimo hanno infatti caratterizzato la giornata tanto che sul Tower Bridge, il famoso ponte sul Tamigi alcuni maratoneti sono addirittura caduti sotto le raffiche di vento.

Il percorso ha interessato particolarmente la City e la zona di Canary Wharf che alla domenica si presenta privo dei business men, ma pieno di gente pronta a fare il tifo con i londinesi che offrono ai maratoneti biscotti e caramelle.

All’arrivo erano previsti concerti e spettacoli vari ma ancora una volta il maltempo ha costretto gli organizzatori ad annullarne una buona parte. Esperienza comunque positiva ed affascinante in una città che merita il viaggio.

Nevio Paganin

 

Grazie anche per la foto che ci hai inviato dal Tower Bridge 😉

WhatsApp Image 2019-03-11 at 18.50.18

 

10/03/2019 – Brescia Art Marathon

Tag

, , ,

Lui ha perso il conto, ma noi no! Sono 132 le gare lunghe concluse con quella di oggi. Domenico Masiero taglia il traguardo della Brescia Art Marathon di oggi con un tempo finale di 3 ore 59 minuti e 20 secondi.

Eccolo insieme al suo amico/allievo di corsa Silvano Corsale che conclude la maratona con il suo nuovo personal best e secondo di categoria M70. GRANDI!

WhatsApp Image 2019-03-10 at 15.21.19

Ed ecco la foto di Silvano sul podio!

53630605_252753332267041_4701485160292417536_n

03/03/2019 – Corri in Maschera

Tag

, , ,

52556891_2319378174785478_7104323563435327488_o.jpg

Torna la corsa in maschera più divertente del Carnevale di Venezia! La gara, aperta a tutti e gratuita, partirà alle 9.30 presso il museo M9 di Mestre, dove si troveranno tutti i servizi pre e post gara.

🤖🤡👽🤠👳‍♀️👨‍🚀👸🤴🦸‍♀️🦸‍♂️🧙‍♀️🧙‍♂️🧝‍♀️🧝‍♂️

E al termine della corsa… frittelle e galani per tutti!

Il pettorale e il ristoro post gara saranno garantiti ai primi 1000 iscritti.

TUTTE LE INFO UTILI A QUESTO LINK 👉 http://bit.ly/2U5qkd2

EVENTO IN COLLABORAZIONE CON:

Alì supermercati , Comune di Venezia , M9 , AttivaMENTE Marcon , NordicwalkinItaly Mestre , Running Club Venezia A s d , Running Team Mestre , Amatori Atletica Chirignago , Asd S.C. Favaro Veneto ,Essetre Running

Convenzione Farmacia Medina

Tag

, ,

Vi segnaliamo che il nostro sponsor Farmacia Medina, situata in via Bernardo Canal 2 a Marghera (VE), garantisce a tutti i nostri tesserati le seguenti convenzioni:

  • Linea integratori sportivi Dynasprint sconto 20%
  • Dermocosmetici marchio farmacia sconto 10%
  • Servizi : autoanalisi , BIA , piano salute , Recaller test , Microbiocheck, etc sconto 10%
  • Tessera fedeltà

 

newlogo farmacia-medina2