15/04/2018 – Vivicittà – Mestre 2018

Tag

, ,

Domenica 15 Aprile si è corsa anche la Vivicittà – Mestre 2018. La corsa ha radunato circa 600 runners al Forte Marghera. Alle 9.30 il via della manifestazione. Due i percorsi previsti: 6 e 12 km. La gara ha raggiunto il centro di Mestre passando per Piazza Ferretto, percorrendo alcuni kilometri all’interno di Parco San Giuliano e si è conclusa nuovamente al Forte.

Running Team Mestre si è classificata seconda come squadra più numerosa con ben 40 atleti iscritti.

30726813_330612580798388_1454777776174268416_o

Ci teniamo però a segnalare la vittoria de “Le ragazze del soffio”, un gruppo di donne che fanno parte di un progetto particolare, ovvero l’impresa di onoranze funebri tutta al femminile “Il soffio” che opera a Mestre. Le ragazze hanno corso e camminato lungo le strade della nostra città indossando una maglia bianca particolare contro la violenza sulle donne. Inseriamo qui sotto la loro breve intervista tratta dal profilo della UISP – Venezia.

 

E infine inseriamo le foto scattate lungo il percorso della gara. Dateci un’occhiata, condividetele e sfondatele di like 😉

Posted by Running Team Mestre on Sunday, April 15, 2018

 

Giuseppe Corigliano

15/04/2018 – Rovigo Half Marathon

Tag

,

Circa 700 persone si sono presentate ieri a Rovigo in occasione della 4° Edizione della Rovigo Half Marathon. Il percorso della gara ha interessato il centro storico del capoluogo polesano e le zone periferiche della città. La manifestazione ha preso il via alle 9.30 dal Corso del Popolo, all’altezza del Conservatorio musicale ed è proseguita verso la frazione di Roverdicrè per poi toccare la frazione di Buso e arrivare al traguardo in piazza Vittorio Emanuele II.

A rappresentare Running Team Mestre i nostri Filippo Dabalà, Giancarlo Prete, Monica Menon, Moris Tosi, Arianna Zennaro e Andrea Pennisi che portano a casa la tanto agognata medaglia!

29572392_2129311910620156_562171109119170612_n

 

Segnaliamo in particolare il terzo posto di categoria di Filippo Dabalà che chiude la mezza maratona in 1h21m.

Classifica Ufficiale TDS:

Schermata 2018-04-16 alle 08.24.35

 

Giuseppe Corigliano

 

14/04/2018 – CMP Venice Night Trail

Tag

, ,

Il Venice Night Trail, giunto alla sua terza edizione, è una corsa di gran successo! Le iscrizioni chiuse diversi mesi prima della gara ne è la testimonianza. Oltre 3000 i runner che si sono sfidati lungo un percorso suggestivo da 16 Km  con partenza alle ore 21 dal Terminal passeggeri di San Basilio.

I podisti hanno formato un serpentone lungo e luminoso per via delle lampade frontali che servivano di aiuto per vedere bene il persorso.

25158202_2086378668265182_644153884463431283_n

Una volta partiti i partecipanti si sono diretti ad attraversare il Canal Grande sul ponte di Calatrava, si sono diretti al sestiere Dorsoduro, sono entrati a Cannaregio correndo lungo le fondamenta, attraversando le varie calli per poi arrivare a S. Elena dove c’era un ristoro ad attenderli.

Si è poi passati per Riva dei Sette Martiri passando poi per la bellissima Piazza di San Marco, Ponte dell’Accademia, si sono diretti poi a Punta della Dogana per poi continuare per le Zattere lungo il Canale della Giudecca per poi arrivare al traguardo a San Basilio.

Anche qui i colori del Running Team Mestre non sono mancati. Un breve video con il percorso creato dal nostro runner Fabio Aidone lo trovate in questo breve video.

Segue la classifica ufficiale TDS e alcune foto inviateci dai nostri atleti.

Schermata 2018-04-16 alle 08.09.56.jpg

 

 

Giuseppe Corigliano

08/04/2018 – Maratona di Roma

Tag

,

Alla partenza della Maratona di Roma il Running Team Mestre si presenta con 12 atleti. Ma è all’arrivo che la nostra squadra può festeggiare gli importanti risultati di Carlotta Finotello e Valentina Pavanello che si sono posizionate rispettivamente 15sime e 16esime di categoria. Grandi ragazze!

roma

Abbiamo poi ricevuto una mail da parte di un’alteta che preferisce rimanere anonimo ma che abbiamo voluto riportare qui sul nostro sito!

OGGI SI FA IL PERSONALE

Eccomi, sono alla partenza.

Non ricordo nemmeno come sono arrivato qui, i miei compagni forse mi hanno salutato ed abbiamo fatto qualche foto assieme, ma io sono concentrato solo sulla gara.

Partenza! Il mio corpo scatta, sono davvero io? Ogni passo conta per dieci, pensando a tutti i chilometri anonimi che mi hanno portato qui.

Più corro e più mi accorgo che restiamo in pochi, non guardo il gps, non guardo il tempo, ascolto! Ascolto me stesso, ascolto la gente e l’ambiente. Tutto sommato è una bella giornata per correre, vedo le ville Romane, osservo i monumenti, i miei sensi sono al massimo, sento odori invitanti quando passo vicino ai ristoranti ed alle trattorie, bruschette e Cacio&Pepe, chissà se ai ristori daranno l’aperitivo o solo acqua, al massimo del thè?

Sono già a metà? Com’è possibile? La mia condizione è perfetta, oggi si fa il personale, chissà quanto sarà, ascolto distintamente il suono del tappeto che segna il tempo. Quando passo la gente sorride e mi incita, mi sento come un keniano, nessuno può battermi!

Bambini sui lati mi guardano stupiti e mi battono mi danno il 5. Alcune volte penso di averci messo troppa forza…

Ok, tre quarti di gara sono passati, ormai è fatta, mi giro e vedo un bel gruppo dietro di me che lentamente ma inesorabilmente cerca di prendermi, non mi avrete mai! Ultimo chilometro, sono sempre più vicini, stringo i denti. Mezzo chilometro, mi affiancano, leggo distintamente la scritta “fine corsa” e sento le parole:

Aò, c’ha fai? Vòi montà?

NO, questa volta la finisco!

Runner Anonimo

 

 

08/04/2018 – 21.a Maratonina dei Dogi

Tag

, ,

Eccoci di nuovo in Riviera del Brenta per la classica Dogi’s Half Marathon. I muscoli sono caldi, il clima di più. Foto di rito e si parte insieme a quasi duemila persone per un percorso che passa prima per Stra, Fiesso D’Artico, Dolo ed a Mira fa il suo giro di boa per ritornare lungo la bassa.

Percorso pianeggiante, strada larga ed ideale per smaltire la folla che poco alla volta trova il suo passo. Attraversato il fiume Brenta la strada si restringe ma si guadagna una cosa che molti apprezzano in una giornata primaverile: un po’ di ombra.

Immancabili le persone a bordo strada che dal primo chilometro, quasi come si fossero messe d’accordo ti urlano “dai che ormai siete arrivati”. Non so voi, ma dopo il primo metro i successivi 21096  li do per scontati, non esiste che si molli!

Alleghiamo come di consueto alcune foto di gruppo e la classica del Running Team Mestre.

 

 

Fabio Aidone

Brium – Sconto promozionale 25%

Tag

,

Il nostro sponsor Brium Integratori offre ai tesserati Running Team Mestre uno sconto Pasquale del 25% per l’acquisto dei suoi prodotti.

17492744_605993869590665_7212563137662576756_o.jpg

Vi ricordiamo che potete acquistare gli integratori Brium online al sito www.brium.it utilizzando il codice sconto: pasqua. La promozione è valida fino alla mezzanotte dell’8 aprile per cui affrettatevi!

Vi suggeriamo inoltre di consultare il sito per conoscere tutte le caratteristiche degli integratori alimentari prodotti da Brium ma anche la sezione relativa al blog dove potrete trovare interessanti curiosità da leggere.

15 Aprile 2018 – Vivicittà – Mestre

Tag

, , ,

Segnaliamo a tutti gli atleti del Running Team Mestre la manifestazione Vivicittà – Mestre 2018 organizzata da Venezia UISP. La corsa podistica di 6 o 12 km si terrà domenica 15 aprile e partirà anche quest’anno da Forte Marghera alle ore 9.30.26758132_1657183964349557_3461369925579736217_o

Importante è il messaggio ambientale/solidale che vuole essere trasmesso. Gli organizzatori infatti, in collaborazione con il Servizio Forestale della Regione Area Est, si stanno muovendo per la piantumazione di alberi nell’area del Forte per bilanciare la produzione di CO2 dei partecipanti…

Più saremo e più piante verranno piantumate!

Ricordiamo che le iscrizioni potranno essere fatte presso:
Essetresport, a Mestre in via Ca’ Rossa 48
Brema Sport, a Martellago in via Castellana 14

Tutti i dettagli della manifestazione li trovate a QUESTO LINK.

15a TREVISO MARATHON

Ormai ci rubano il lavoro, una persona fa la fatica di trovare un bel posto dove appostarsi a far foto per scrivere delle sue emozioni a vedere gli altri far fatica e all’improvviso arriva un Runner che non solo la corre nelle stesso tempo che io trovo parcheggio, ma la descrive con sentimento.
OK Stefano, farai tutto tu!!!!
Naturalmente non è il solo nostro atleta che ha corso, ecco i risultati della nostra squadra.

treviso

15a TREVISO MARATHON

Quale migliore occasione della prima domenica di primavera per fare la prima gara senza fango del 2018??
Ed eccoci alla rinnovata Maratona di Treviso, nuovo percorso, nuova partenza, nuovo arrivo. Nuova.
Dopo una preparazione fatta di manciate di allenamenti programmati secondo il rigido criterio scientifico denominato “Bah, vediamo cosa succede”, affrontiamo anche questa belli ottimisti.
In fondo basta essere convinti.
Oggi voglio migliorare il personale. Hai fatto i “lunghi”? Si: un trail da 53 chilometri. Ah, ok, allora apposto!!
Tattica prevista: partiamo ad una buona andatura ma senza esagerare, poi “qualche santo sirà” (cit. mia nonna).
Ma certe idee sono fatte per essere cambiate: tempo pochi minuti e mi rendo conto che le gambe vanno troppo bene per non lasciarle andare. E allora via, cambiamo prospettiva. Male che vada scoppio, cosa vuoi che sia.
Passo alla mezza maratona con un tempo in linea per andare sotto le 3 ore. Ma so benissimo che non sono allenato per andare sotto le 3 ore. Faccio un po’ di chilometri assieme ad un ragazzo che ha proprio quell’obiettivo. Ed io vorrei dirgli che non deve certo seguire me perché non riuscirò mai a tenere quell’andatura fino in fondo. Ma alla fine non c’è bisogno: neanche lui ci riesce e si stacca. Troppo ottimismo.
In questo momento mi sento un bambino: curioso ed incosciente. Sono curioso di vedere contro che muro andrò a sbattere.
Comincio a rallentare leggermente e ad allungare i ristori, poi riprendo bene fino al trentacinquesimo chilometro, quando compare il classico dolore al fianco trevigiano (il dolore al fianco è una tradizione delle mie maratone di Treviso). Ad un certo punto i respiri più profondi diventano modeste stilettate. Ma, come direbbe il conte Uguccione, “il dolore è solo nella vostra testa bacata”.
Smetto di guardare il cronometro e vado totalmente a sensazione. In certi momenti compare anche quella vaga sensazione di morte imminente. Il dolore sarà anche nella mia testa, ma, per esperienze pregresse, so che il collasso improvviso potrebbe essere nel mio fisico.
Decido quindi di fermarmi anche al ristoro del quarantesimo (la mia religione non me lo permetterebbe…): magari quel po’ di sali minerali possono fare la differenza tra un finale fatto correndo ed uno strisciando sui gomiti.
Poi succede una cosa spiegabile solo con l’intervento di un’entità soprannaturale a me sconosciuta: all’ultimo chilometro allungo il passo e lo faccio in 4 minuti e 3 secondi. A saperlo prima facevo finta che fosse l’ultimo anche il 35esimo!!!
Morale della favola: Forza della Disperazione batte Sofferenza 3 a 0.
Alla fine: 3 ore 1 minuto e 35 secondi, record personale migliorato di quasi sette minuti.
Nel mio piccolo, soddisfazione grandissima.
E poi adesso posso pure vantarmi del ventisettesimo posto di categoria al Campionato Italiano Master 😂😂😂🤣
Grazie a tutti del supporto: io mi sono giocato i polpacci, ma voi mi avete dato l’entusiasmo 😉

Stefano Mercurio.

alleghiamo il link alle foto scattate al 26esimo km
https://www.facebook.com/pg/runningteammestre/photos/?tab=album&album_id=321600245032955

18/03/2018 – Eroica 15-18 Marathon & Maratonina della Vittoria

Tag

, , ,

Domenica si è corsa la 5.a edizione della Maratonina della Vittoria. I partecipanti alla mezza maratona Fidal sono stati circa 1000, la partenza è avvenuta alle ore 09,45 dal centro di Vittorio Veneto (TV) da Viale della Vittoria con arrivo a Piazza del Popolo.

Il Running Team Mestre si è presentato alla partenza forte di ben 22 atleti. Ecco i loro tempi dalla classifica TDS.

marotonina della vittoria

Ecco alcuni scatti inviati direttamente da Vittorio Veneto dai nostri compagni di squadra.

 

Contemporaneamente alla Maratonina si è svolta anche la Eroica 15-18, gara UISP su strada a carattere NAZIONALE, sulla distanza di 42,195 km.

 

A partecipare alla impegnativa gara chi se non lui? Domenico Masiero si sgranchisce le gambe con la solita maratona domenicale 🙂

Domenico chiude i 42 km in 4 ore e 3 minuti. Come sempre monumentale! eroica

Giuseppe Corigliano

11/03/2018 – Soldamare Trail 2018

Tag

, ,

Ieri, 11 marzo, si è corso il Soldamare Trail 2018, gara che si disputa nel territorio del Comune di Molvena (VI). A raccontarci la sua performance ci ha pensato direttamente il nostro Stefano Mercurio, sempre più amante di questo tipo di percorsi.

 

Da Wikipedia: “Il trail running è una specialità della corsa a piedi che si svolge in ambiente naturale, generalmente su sentieri, non importa se in montagna, bosco, pianura o collina, con tratti pavimentati o di asfalto limitati che in ogni caso non devono eccedere il 20% del totale”. 
Peccato solo che questa definizione non specifichi un dettaglio: l’ambiente naturale deve essere fo**utamente fangoso.
E deve anche piovere, maledizione. Se possibile, a carriolate.
O mi state dicendo che due trail su due non sono un campione statistico significativo??
Se non altro, questa volta il percorso è di una trentina di chilometri più corto e ce la caviamo con quattro ore di anticipo rispetto alla precedente gara.
Apprezziamo inoltre la gentilezza organizzativa di non disporre fitti rovi attorno alle interminabili vasche di fango.
Certo, ogni tanto compaiono simpatiche trappole, tipo spinosissimi rami di Robinia pseudoacacia nel momento in cui sarebbero utili per tirarsi fuori dalle sabbie mobili. Ma, in quel caso, è preferibile procedere a quattro zampe: meglio le mani sporche che bucate.
Nel finale barlumi di affascinante strada asfaltata ingannano l’incauto atleta, che pensa sia prossima la luce in fondo al tunnel.
Prima di tornare a giocare con il limo.
Da notare a due chilometri dalla fine l’unico cartello “Discesa pericolosa”. Grazie ma… quelle prima cos’erano?? Pedonabili per famiglie??
Vista l’istigazione all’invocazione divina suscitata da vari passaggi, ritengo che l’idea della parrocchia di Molvena di sponsorizzare la gara sia stata quantomeno azzardata.
Sinteticamente: 21 chilometri, dislivello ufficiale 750 metri, non ufficiale 950 metri, 10% asfalto, 148% fango, 2 ore e 9 minuti, quinto posto femminile… 😂😂😂🤣
Ma, in fondo in fondo… una bella esperienza!!

Stefano Mercurio

 

Complimenti a Stefano per l’ottimo tempo e grazie per averci resi partecipi delle sue emozioni in gara 😉